Home > Altre comunicazioni > Auguri di Pasqua del Dirigente Ufficio Scolastico Territoriale

Auguri di Pasqua del Dirigente Ufficio Scolastico Territoriale

Messaggio con gli Auguri di Pasqua del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Sondrio, Fabio Molinari.

Direzione Generale
Ufficio XIII – Sondrio
Via Donegani, 5 – 23100 Sondrio
Posta Elettronica Certificata: uspso@postacert.istruzione.it

Ai Dirigenti Scolastici

Ai Docenti

Al Personale ATA

Agli Studenti

Alle Famiglie

Alle OO.SS della Scuola
Provincia di Sondrio

Alle Istituzioni

Ai mezzi di comunicazione

Sondrio, 15 aprile 2019

Carissimi,
il tempo vola rapidamente e già ci troviamo a Pasqua! Per il secondo anno ho la gioia di poter far giungere a tutti ed a ciascuno i miei più sinceri ed affettuosi auguri, che non sono un gesto convenzionale ma nascono da un sentimento di profondo affetto che sento per tutte le scuole di questa bella Provincia e per coloro che ogni giorno le rendono vive con il loro lavoro e la loro presenza.

Questa scuola è per me una famiglia e sento come mia ogni gioia che essa vive così come soffro per gli eventi dolorosi (e troppi ne abbiamo già vissuti) che ha dovuto subire.

Per i cristiani la Pasqua è la festa più importante dell’anno, nel ricordo di un Dio che si è fatto Uomo per morire a causa dell’infinito amore che ha provato per i suoi simili e, dopo tre giorni, rinascere a nuova vita. Ecco, ciò che voglio cogliere dal messaggio cristiano ed offrire come augurio a tutti, cristiani o meno, è l’amore: questa festa ci aiuti ad essere innamorati della vita, del nostro lavoro, della nostra terra, dei nostri cari. L’amore vero, sincero, profondo, ci permette di far fronte anche alle delusioni, al dolore, agli insuccessi perché esso è fortemente unito alla speranza e, da questa unione, ne deriva la serenità. Per questo vi auguro di essere sempre innamorati, non solo in occasione della Pasqua, ma durante ogni singolo istante della vostra vita. Come scrisse Dante in modo straordinario: “Amor ch’a nullo amato amar perdona”, per ricordarci che l’amore non lascia indifferente nessuno, perché qualcosa resta sempre legato al nostro cuore. Perciò, con tanto affetto, vi auguro una Pasqua che sia il risultato di amore e speranza, una Pasqua serena per ritornare a scuola con l’animo pronto a vivere l’ultimo scampolo di questo anno scolastico.

Auguri a tutti!

Fabio Molinari