Home > Comunicati Stampa > COMUNICATO STAMPA del 17/04/2019

COMUNICATO STAMPA del 17/04/2019

Grande successo per il Seminario residenziale delle Consulte studentesche che si è svolto dal 15 al 17 aprile in Alta Valle

Direzione Generale
Ufficio XIII – Sondrio
Via Donegani, 5 – 23100 Sondrio
Posta Elettronica Certificata: uspso@postacert.istruzione.it

 

COMUNICATO STAMPA

 Agli organi d’informazione

(Comunicato 17/04/2019)

 

 

Si è chiusa oggi pomeriggio, mercoledì 17 aprile, la speciale tre giorni dal titolo “Un sogno chiamato Europa”, il seminario residenzialedi formazione aperto alle Consultedi tutta la Lombardia promosso dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Sondrio, in collaborazione con la Consulta Provinciale studentesca di Sondrio, il Centro “Vallesana” di Sondalo del PFP Valtellinae l’Istituto “Alberti” di Bormio, le cui spese sono state sostenute dall’Istituto “Cremona-Zappa” di Milano con le risorse stanziate dal DM 851. Un importante momento di confronto per un centinaio di giovani rappresentanti degli istituti scolastici provenienti da tutta la Regione, un’occasione unica per ascoltare le testimonianze dei prestigiosi relatori intervenuti nel corso dei seminari e laboratori ma anche per conoscere e apprezzare il gusto e le tradizioni valtellinesi.

«Siamo davvero soddisfatti del buon esito dell’iniziativa che, per la prima volta, ha visto la Consulta di Sondrio ospitare un gran numero di studenti provenienti da tutte le province lombarde – spiega Maria Maddalena Ricciardi, referente provinciale della consulta dell’Ust –. Ringrazio tutti coloro i quali hanno reso possibile l’organizzazione del seminario, a cominciare dal Centro “Vallesana” di Sondalo che ha ospitato i ragazzi, l’Istituto “Alberti” di Bormio, i Bagni di Bormio, gli illustri relatori che si sono alternati nel corso delle tre giornate e tutti gli insegnanti presenti». «Questa prima edizione del seminario è stata davvero un’esperienza significativa sia sul piano dei contenuti che su quello più strettamente umano poiché ha consentito a ragazzi provenienti da diverse realtà di entrare in contatto fra loro, conoscersi, condividere spazi, attività e scambiarsi opinioni – aggiunge il dirigente Ust, Fabio Molinari –. L’occasione ha consentito inoltre a diversi studenti di avvicinarsi a un organo importante come quello della Consulta e a prendere confidenza con quelle che sono le sue attività principali. Mi auguro che in futuro ci sia la possibilità di replicare simili iniziative di scambio e di crescita».

LA PRIMA GIORNATA Lunedì 15 aprile

 Ad aprire i lavori durante la prima giornata a Sondalo sono stati la dottoressa Maria Maddalena Ricciardi, referente provinciale della consulta dell’Ust, insieme a Ivan Munarini, del Cda del Pfp Valtellina e al dirigente Ust, Fabio Molinari, che ha portato a tutti i presenti i saluti e gli auguri del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Giancarlo Giorgetti. A seguire i ragazzi hanno avuto l’occasione di incontrare l’onorevole Antonio Sabbatella, Capo Ufficio Legislativo del Ministero del Lavoro e Politiche Sociali e Presidente dell’Istituto Studi Europei “Alcide de Gasperi”, che ha affrontato con loro il tema “L’Europa e i talenti”. Dopo il pranzo preparato e servito dagli studenti del Pfp, i ragazzi hanno ascoltato le parole di Maria Romana de Gasperi, figlia del grande statista e presidente onorario della Fondazione Alcide De Gasperi, attraverso una videointervista realizzata appositamente per l’occasione dall’Ust di Sondrio. Nel pomeriggio i ragazzi hanno preso parte ai lavori di gruppo coordinati dall’avvocato Simone Bergaminie dalla dottoressa Maria Maddalena Ricciardi per poi chiudere la giornata con una cena speciale organizzata presso il Pio XII di Sondrio.

LA SECONDA GIORNATA Martedì 16 aprile

Grande successo anche per la seconda giornata del seminario, andata in scena presso gli spazi dell’Istituto“Alberti” di Bormio dove i ragazzi si sono radunati presso l’Auditorium per ascoltare le parole dell’onorevole Giacomo Stucchi, già presidente del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (COPASIR) intervenuto sul tema “La sicurezza dei cittadini in Europa” e per una speciale lezione tenuta dall’ex ministro dell’Istruzione Francesco Profumo che ha illustrato i numerosi scenari futuri per lavorare in Italia e in Europa dinnanzi ai continui cambiamenti in atto. Il professor Profumo ha approfittato dell’occasione per far visita insieme al Prefetto di Sondrio, Paola Spena, alle strutture dell’Istituto guidato dal dirigente scolastico Bruno Spechenhauser e complimentarsi con gli studenti che hanno omaggiato tutti i presenti di un pranzo ispirato al tema della legalità. Nel pomeriggio i ragazzi hanno avuto la possibilità di immergersi in un’esperienza unica attraverso la visita ai Bagni Vecchi di Bormio per poi concludere la giornata con la cena al Pfp di Sondalo e ascoltando il concerto “Galant’Europa / Belgio – Francia – Germania – Italia – Olanda” con le esecuzioni di Alessio Preosti al flauto e Marcello Rossi al clavicembalo, per la direzione artistica del maestro Lorenzo Passerini.

LA TERZA GIORNATA Mercoledì 17 aprile

 La terza ed ultima giornata del seminario residenziale rivolto alle Consulte provinciali si è aperta nel segno di un interessante convegno che ha visto protagonista l’intervento di Stefano Carnazzola dell’Ufficio Pianificazione e Controlli Direzionali della Banca Popolare di Sondrio sul tema “A 20 anni dalla Moneta Unica” che ha coinvolto i ragazzi in un costruttivo scambio di battute sul concetto di Euro. A seguire gli studenti hanno ripreso i lavori di gruppo coordinati dall’avvocato Simone Bergamini e dalla dottoressa Maria Maddalena Ricciardi per poi trarre le conclusioni di quanto appreso nel corso del seminario. Dopo il pranzo, predisposto con gran cura dagli studenti del Centro Pfp “Vallesana” di Sondalo, i ragazzi hanno preso posto sui pullman per far ritorno a casa.

 

 

FM/fn