Home > Comunicati Stampa > COMUNICATO STAMPA del 13/10/2021

COMUNICATO STAMPA del 13/10/2021

Il Prefetto di Sondrio in visita all’UST: «Grazie a tutto il personale per il lavoro a favore di tutte le scuole»

 

 

Direzione Generale
Ufficio XIII – Sondrio
Via Donegani, 5 – 23100 Sondrio
Posta Elettronica Certificata: uspso@postacert.istruzione.it

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

Agli organi d’informazione

(Comunicato 13/10/2021)

 

 

Il Prefetto di Sondrio, Salvatore Rosario Pasquariello, oggi ha fatto visita presso la sede dell’Ufficio Scolastico Territoriale di via Donegani per conoscere e salutare il personale in servizio. Ad accoglierlo il Dirigente UST Fabio Molinari che ha presentato i 30 collaboratori illustrando nel dettaglio il lavoro portato avanti all’interno dell’Ufficio provinciale.

«Ciascuno dei collaboratori apporta il proprio contributo affinché la macchina dell’Ufficio possa funzionare al meglio – ha esordito Molinari dando il benvenuto a tutti –. Per noi è un grande onore poter avere il Prefetto in questa rinnovata sala riunioni che di recente è stata potenziata con un sistema di videoconferenza grazie al prezioso contributo della Provincia e decorata con pannelli dedicati al 700° anniversario dalla morte di Dante dai ragazzi dell’Istituto Nervi-Ferrari di Morbegno mentre il leggìo è stato donato all’Ufficio dalla scuola “Pinchetti” di Tirano. Ringrazio il Prefetto per il tempo che ci ha dedicato e per la sua consueta vicinanza al mondo della scuola».

«Ringrazio il Dirigente Molinari che da sempre svolge la sua funzione al servizio delle nuove generazioni con grande impegno, passione ed entusiasmo e mi associo ai suoi complimenti nei confronti di tutto il personale dell’Ufficio a cui esprimo personalmente la mia gratitudine per il lavoro che svolge quotidianamente – ha dichiarato il Prefetto Salvatore Rosario Pasquariello –. Quando si ha una visione comune e si lavora con dedizione, si ottengono sempre i risultati migliori. Diversi e proficui sono poi i progetti condivisi fra l’Ufficio Scolastico e la Prefettura come, ad esempio, il tavolo di coordinamento “Scuola trasporti” attraverso il quale  la nostra provincia ha cominciato a lavorare in maniera sinergica ancor prima che tale tavolo venisse istituzionalizzato dal Governo».

 

 

 

FM/fn